BENVENUTI A
BENVENUTI A
Vai ai contenuti

Menu principale:

La Storia della Superfiera campestre
_____________________________________________________________________

Foto e video dei migliori momenti delle vecchie edizioni

Ciao Ragazzi....
Se siete appassionati della Superfiera Campestre di Sarissola sicuramente sarete curiosi di conoscere anche un po' di Storia... e perció, per chi ancora non conosca le origini di SARISSOLA e dellla nostra GRAN Festa diamo alcune informazioni sul come e perché é nata, sui personaggi che hanno contribuito a tutto ció e su come siamo cresciuti nel tempo.
Allora... nell'ormai lontano 1967 e precisamente il 26 Agosto grazie all'allora Arciprete di Sarissola DON LIMONCINI,  c'é stata la POSA della PRIMA PIETRA della Scuola Materna Parrocchiale di Sarissola.

Da allora, per finanziare la costruzione ed il mantenimento dell'operato della medesima si é pensato di creare una "piccola" Festa Campestre senza animo di lucro ma che, con la solidarietà degli abitanti del paese, potesse ricavare un valido aiuto finanziario e dove artigianato locale e la cucina della nostra tradizione  fossero le attrazioni principali. La miglior posizione adatta a ricevere questa manifestazione che ancora oggi ci ospita è sembrata dall'inizio il piccolo campo da football antistante la Chiesa del paese e il periodo si é fissato nel PRIMO FINE SETTIMANA del mese di SETTEMBRE cosí da non intralciale la Festa dedicata al NOME di MARIA del Comune di Busalla che si svolge il fine settimana successivo.


Le prime testimonianze fotografiche della Festa risalgono, purtroppo, alle Feste degli anni 70' perchè a quell'epoca le macchine fotografiche erano un lusso che solo pochi potevano permettersi. Pensate che nel 1979 uno degli Stand, che all'epoca si chiamavano "baracche", si intitolava "fotografatevi" e per solo 500 Lire si poteva avere una fotografia, rigorosamente in bianco e nero. Poi, negl'anni 90 quello stands è diventato il famoso "Stand Multimediale".


Alla fine degli anni 70', inizio anni 80' in tutta Italia c'é stato il BOOM delle Radio e Tv "libere". Anche Busalla aveva la sua radio.. e per un periodo, anche se corto, persino una TV libera... vi ricordate TV RADIO FLASH..?
E cosí, per non essere da meno, dalle aule della Scuola Materna cominciarono le trasmissioni di RADIO VALLE SCRIVIA... meglio conosciuta come R.V.S.... dove alcuni giovani di allora mandavano in onda canzoni e dediche. A portare le trasmissioni di RVS dalle sale della Scuola Materna al palco della Festa il passo é stato breve... e noi ABBIAMO LE FOTO... su S'79... con i personaggi che la caratterizzavano. Radio Valle Scrivia ha chiuso i battenti qualche anno dopo ma grazie ad essa é rimasta nata l'odierna RADIO STREPELLÜ, unica Radio al mondo che trasmette solo 2 giorni l'anno... condotta dei Nostri D.J.s MARCO e MATTEO... i gemelli DIEGO e ALESSANDRO, il Grande D.J. GIÓ GRITTA e animata dall'intramontabile D.J. IGHITA che potrete conoscere meglio nella sezione "I nostri D.J.s".
Torna ai contenuti | Torna al menu